salta ai contenuti
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Centro per l'Impiego e la Formazione di Ancona

P.zza Salvo d'Acquisto, 29 - 60131 - Ancona


Tel. 071.2137532    |   Fax.071.5894856


 

 
Comunicato del 11-07-2018
 

Si comunica che in data  dalle ore 09.30 alle ore 12.30 -  presso Ancona, Piazza Salvo d'Acquisto n. 29 - verranno evase le seguenti richieste di personale, art. 8, comma 4, del DPCM 27/12/1988.

 

Ente richiedente

Comune di Ancona

 

Tipologia del contratto

tempo determinato

 

Mansione richiesta

Operatore Servizio Cucina (cat. A/1)

 

Qualifica richiesta

Professioni non qualificate (operaio generico)

 

Requisiti richiesti

E’ richiesto dal Comune di Ancona, ai sensi dell’art. 8, comma 4, del DPCM 27/12/1988, un elenco in ordine alfabetico di lavoratori con la qualifica di “generico”, finalizzato alla selezione per assunzioni d’urgenza a tempo determinato con il profilo di “Operatore Servizio Cucina” (cat. A/1) a full-time e/o part-time di varia tipologia a seconda delle necessità, da utilizzare presso le cucine dei Servizi Scolastici ed Educativi gestiti dal Comune di Ancona per la sostituzione di proprio personale per brevi assenze durante il corso dell’anno scolastico 2018/2019.


Requisiti:


titolo di studio: scuola dell’obbligo


possesso della qualifica di  "Professioni non qualificate" (operaio generico).

 

Modalità della selezione

Per accertare l’idoneità al servizio, i candidati avviati saranno sottoposti a test attitudinali e/o colloquio sulle mansioni attinenti al profilo professionale di cui trattasi e successivamente a visita preventiva ai sensi del D.Lgs 81/2008 e ss.mm.ii..


L’Amministrazione Comunale renderà note la data e la sede dello svolgimento della prova mediante pubblicazione sul sito istituzione dell’Ente www.comune.ancona.gov.it – sezione “Amministrazione trasparente” - “Bandi e Concorso” – “Avvisi selezione personale”, almeno 15 giorni prima della prova stessa.


Le comunicazioni pubblicate sul sito Internet hanno valore di notifica a tutti gli effetti.


I candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.


Tutti i candidati verranno ammessi alla prova con riserva, in quanto il possesso dei requisiti dichiarati verrà accertato al momento dell’assunzione.

 

Sede di lavoro  

Territorio del Comune di Ancona

 

Per candidarsi

I lavorato interessati all’inserimento nell’elenco predetto devono presentarsi presso il Centro per l’Impiego di Ancona, Piazza Salvo D’Acquisto n. 29 – Sportello Enti Pubblici, negli orari di apertura al pubblico, dal 13 luglio 2018 al 20 luglio 2018, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, per la presentazione del modello di adesione che potrà essere effettuata unicamente dal diretto interessato/a.


Orario di apertura al pubblico:


dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30

 

Note

Detto personale verrà impiegato per lo svolgimento delle seguenti mansioni (elenco non tassativo ma indicativo):


 


Provvedere a tutti i lavori di manovalanza nei locali adibiti alla cucina, dispensa, magazzini e nei locali da pranzo;



  • Provvedere alla pulizia completa ed eventuale disinfezione di locali e di materiali ed attrezzature secondo modalità precise;

  • Provvedere alla lavatura e lucidatura di piastrellati, finestre, balconate e vetrate, pavimenti e pareti, pulire e mettere in ordine i servizi connessi alle cucina nonché i corridoi e le scale;

  • Collaborare alla collocazione delle merci, delle stoviglie e del vasellame nei relativi depositi ed a quella di bevande e di alimenti nelle dispense, nelle celle frigorifere e nei frigoriferi;

  • Provvedere al riordino del materiale, mobilio e attrezzature presenti nei locali medesimi;

  • Curare il mantenimento delle condizioni di igiene segnalando a chi di dovere carenze e necessità;

  • Compilare i modulari HACCP di propria competenza;

  • Accertare e controllare il funzionamento delle attrezzature e degli apparecchi in dotazione curandone la pulizia prima e dopo l’utilizzo;

  • Utilizzare correttamente i presidi antinfortunistici e segnalare eventuali carenze ed inosservanze;

  • Provvedere alla eliminazione dei rifiuti e scarti di lavorazione;

  • Provvedere al lavaggio delle stoviglie, posaterie, pentolame e al loro riordino nelle scaffalature perché siano pronte per il successivo utilizzo;

  • Provvedere al lavaggio, asciugatura, ripiegatura ed eventuale rammendo del corredo di cucina

 
 
 
Offerta pubblicata in data 11-07-2018 da Massimiliano Possanzini
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio