salta ai contenuti
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Centro per l'Impiego e la Formazione di Ancona

P.zza Salvo d'Acquisto, 29 - 60131 - Ancona


Tel. 071.2137532    |   Fax.071.5894856


 

 
Comunicato del 15-05-2018
 

Si comunica che in data 23 Maggio 2018 dalle ore 09.30 alle ore 12.30 -  presso Ancona, Piazza Salvo D'Acquisto n. 29 - verranno evase le seguenti richieste di personale, art. 16 Legge 56/87 e s.m.i., D.G.R. n. 1346 del 13.10.2003, D.G.R. n. 619 dell’8.6.2004 e D.Lgs n. 150/2015.

 

Ente richiedente

Azienda Ospedaliero – Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona Umberto I – Lancisi - Salesi

 

Tipologia del contratto

tempo determinato 6 mesi

 

Mansione richiesta

n. 1 Aiuto cuoco (cat. B)

 

Qualifica richiesta

Aiuto Cuoco

 

Requisiti richiesti

n. 1 Operatore Tecnico Aiuto Cuoco (cat. B), a tempo determinato per 6 mesi, preferibilmente in possesso di specifica esperienza nell’ambito della ristorazione.


Requisiti pubblico impiego, possesso della qualifica di aiuto cuoco, possesso idoneità sanitaria per addetti alla somministrazione(HACCP), pena l’esclusione.


 


Le prove pratico attitudinali cui saranno sottoposti i candidati avviati al lavoro saranno finalizzate all’accertamento del possesso, da parte degli stessi, dell’idoneità ad assolvere le mansioni specifiche dei profili professionali previste dalla “Declaratoria delle categorie e profili” allegata al CCNL integrativo – Area Comparto – sottoscritto il 20.09.2001 con specifico riferimento ai servizi di destinazione.


Richiesta pervenuta in data 15/05/2018

 

Modalità della selezione


Previo accertamento del possesso dei requisiti richiesti, verrà redatta una graduatoria sulla base del reddito ISEE, riferito ai redditi percepiti nell'anno 2016, calcolato secondo le vigenti normative (successivamente al 1° gennaio 2015).


 

Sede di lavoro  

Ancona

 

Per candidarsi


I lavoratori in possesso dei requisiti richiesti dall'ente, dovranno presentarsi in data MERCOLEDI’ 23 MAGGIO dalle ore 9.30 alle ore 12,30, presso il Centro per l’Impiego e per la Formazione di Ancona – Piazza Salvo d’Acquisto n. 29. Possono partecipare con precedenza, i lavoratori in possesso dei requisititi generali per l’ammissione ai Pubblici Impieghi iscritti nell’elenco anagrafico del Centro per l’Impiego e Formazione di Ancona e, in subordine, i lavoratori iscritti negli elenchi anagrafici degli altri Centri per l’impiego. I partecipanti devono essere muniti di documento di riconoscimento e modello ISEE (redditi percepiti nell’anno 2016) rilasciata ai sensi del DPCM n. 159/2013(nuova disciplina in materia di certificazione ISEE) e possedere i requisiti necessari per la partecipazione almeno il giorno antecedente la data di ricezione delle singole richieste. 


 

Note

NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI AVVIAMENTI A SELEZIONE NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (ART.16, L.56/87).


Coloro che intendono partecipare agli avviamenti, devono presentarsi al Centro per l’Impiego competente, muniti di *dichiarazione ISEE, rilasciata ai sensi del DPCM n. 159/2013( nuova disciplina in materia di certificazione ISEE), entrato in vigore dall’1.1.2015, riferita ai redditi percepiti nell’anno 2016, pena l’applicazione di una penalità di 75 punti al punteggio acquisito nella relativa graduatoria.


Pertanto, per poter partecipare alle eventuali future richieste di personale proveniente da enti pubblici, ai sensi dell’art. 16 legge 56/87 e s.m.i., tutti gli interessati dovranno procurarsi preventivamente la certificazione ISEE rilasciata sulla base della nuova normativa (VEDASI CIRCOLARE INPS N. 171/2014).


* E’ ammessa la presentazione della DSU per garantire all’utente la partecipazione, nei termini, alla selezione. E’ onere dell’interessato presentare la certificazione ISEE entro e non oltre il termine di 15 giorni successivi alla presentazione della domanda. La mancata presentazione dell’attestazione ISEE entro il termine indicato, verrà attribuito d’ufficio il punteggio massimo pari a 175 punti. Nel caso in cui l’utente presenti un attestazione ISEE riportante l’indicazione di omissioni o difformità, sarà concesso un ulteriore termine di 15 giorni, decorrenti dalla data di presentazione dell’attestazione ISEE, per produrre una nuova attestazione ISEE priva di annotazioni; allo scadere dei 15 giorni, in assenza della nuova attestazione ISEE, priva di annotazioni, sarà attribuito il punteggio massimo di 175 punti.

 
 
 
Offerta pubblicata in data 16-05-2018 da Massimiliano Possanzini
 
 
torna ai contenuti torna all'inizio